Parametri di misurazione

La misurazione delle performance dei singoli Comuni terrà conto di due criteri in particolare:

  • Comune Vincitore “Criterio A”, percentuale media più bassa di impurità presenti nei rifiuti umidi (CER 200108) e/o nei rifiuti dei mercati (CER 200302) conferiti, riscontrata attraverso l’analisi merceologica.
  • Comune Vincitore “Criterio B”, percentuale media più alta di sacchetti biodegradabili e compostabili a norma UNI EN 13432:2002 presenti rispetto al totale di sacchetti analizzati.

La raccolta dei rifiuti umidi (CER 200108), provenienti da frazione organica dei rifiuti urbani (FORSU) ottenuta da raccolta differenziata, e/o dei rifiuti dei mercati (CER 200302) dovrà essere effettuata nei territori dei Comuni (con i rispettivi gestori di raccolta) che conferiscono presso l’impianto di Progeva, direttamente o attraverso terzi, comunque operanti sotto il proprio controllo.

Gli utenti dei Comuni aderenti all’iniziativa dovranno provvedere al conferimento dei rifiuti umidi e/o dei mercati secondo le consuete modalità (luoghi, giorni, orari) definite dai Comuni e dai gestori del servizio di raccolta.

Ad essere proclamati vincitori saranno i due Comuni che, al termine delle 4 sessioni di analisi merceologiche, avranno fatto registrare il miglior punteggio rispetto ai due parametri di misurazione sopraindicati.